fbpx

Dare, dare, dare!

Dare, dare, dare!

Se c’è una cosa che ho capito quest’estate è che bisogna dare, indipendentemente da quello che ricevi in cambio.

E’ stata una stagione ricca, una stagione strana, ho lavorato come drag queen, come docente e come educatore: tre esperienze che, ognuna in modo diverso, mi hanno convinto sempre di più di questa cosa.

Ed io, dopo la grande chiusura del Village, con l’invernale che prepara già le sue mosse contro il coronavirus, posso proprio dire di aver dato!

Ma cos’è dare?

Dare è far esprimere, far divertire, dare ascolto, scrivere storie, vivere momenti, respirare arte e far respirare vita.

I bambini, nella loro piena innocenza, danno il loro affetto più puro, hanno e danno la verità, lì, su un sorriso, in un pianto, attraverso una smorfia. Il bambino sa quello che l’adulto ha scordato: essere sincero.

Quest’innocenza è sacra.

Pane al pane, e vino al vino dicevano i miei nonni.

Se vivi nella sincerità potrai essere bambino di nuovo, almeno per quello che la nostra età, e la nostra età ci permettono.

Perchè è così importante tutelare la mancanza di corruzione dell’infanzia? Perchè gli occhi di un bambino ti ricorderanno quello che avevi dimenticato, ti ricorderanno che dentro di te c’è un piccolo Andrea che dice “voglio”, “è mio”, “non mi piace”, “non sei più mio amico” e “ti voglio bene”.

Questi dovrebbero essere i nuovi 5 comandamenti, riassunti in uno che io mi diedi ormai 3 anni fa: “fai solo quello che vuoi veramente”.

Tutto ciò mi ha portato qui. Mi ha portato, nonostante il Coronavirus a riuscire a lavorare facendo solo lavori che amo.

Ed entrambi, docenza e drag, mi mettono di fronte a storie di vita, diverse, crude, bellissime, dove spesso c’è più da ascoltare che da dire, e che quella parola spesa, per un confronto od un conforto, spesso vale più di mille altre.

Ecco in quest’estate 2020 ho dato, ho fatto, ho conosciuto, ho agito, ho dato spettacolo, ho interagito, ho restituito.

Ci sarà ci toglie, ma voi fregatevene, voi date, fate le troniste!

Share post:

Leave A Comment

Your email is safe with us.